Le resine ortodontiche

Le resine per placche ortodontiche

La parte più consistente di un apparecchio rimovibile è rappresentata dalla placca in resina che prende la forma del palato o della mandibola. La resina impiegata deve possedere elevate caratteristiche meccaniche nonché mediche. Innanzitutto deve essere biotollerabile e ciò vale sia per le resine colorate che per le figure di cui sono spesso provvisti gli apparecchi. Questi due ultimi aspetti migliorano l'accettazione del dispositivo da parte dei pazienti più giovani, aumentando di conseguenza la sua portabilità.

Le resine per pazienti allergici

La Orthocryl® LC è una nuova resina indicata per pazienti allergici che rappresenta un’alternativa sicura all’acrilico normalmente utilizzato per la fabbricazione degli apparecchi ortodontici rimovibili. La salute dei pazienti più giovani ha per Dentaurum la massima priorità e quindi perché rischiare? Gli studi sulla compatibilità a cui questo materiale è stato sottoposto, hanno dimostrato la sua massima sicurezza d’utilizzo perché è privo di sostanze tossiche dannose per la salute dei pazienti.